Conferenza "La Terapia degli attacchi di panico", con Giorgio Nardone. Martedì 17 gennaio ore 21, presso corte Reale - Sala Reale, piazza della Stazione n 50, Firenze

Conferenza "La Terapia degli attacchi di panico", con Giorgio Nardone. Martedì 17 gennaio ore 21, presso corte Reale - Sala Reale, piazza della Stazione n 50, Firenze
11 Gennaio 2017

Terapia psicologica Firenze

Il 17 gennaio 2017 alle ore 21,Giorgio Nardone presenterà a Firenze le ultime evoluzioni della terapia degli attacchi di panico.

Può capitare di sentirsi terrorizzati in mezzo alla gente, in spazi chiusi o aperti: si tratta di agorafobia e claustrofobia. Succede di non riuscire a prendere un volo o salire sulle scale mobili o di non poter vedere un gatto senza rabbrividire. Sono fobie che possono dar luogo al disturbo da attacchi di panico: il battito cardiaco accelera, il respiro si fa affannoso, si ha la sensazione di perdere il controllo, si cerca rifugio nell'evitamento dei supposti rischi. La paurà però è un'emozione fondamentale e ragionevole dal momento che innesca meccanismi di attacco o di fuga, quando ci troviamo in pericolo. Può dunque salvarci la vita, mentre ciò che può rovinarcela è la paura della paura, il timore preventivo delle reazioni psicofisiologiche che il nostro organismo può avere di fronte a ciò che percepiamo come una minaccia.

Occorre allora rimettere nella giusta prospettiva questa emozione per tornarne padroni. Ma qual è la via d'uscita dal circolo vizioso della fobia che si autogenera? Non serve una lunga psicoterapia, secondo Giogio Nardone, quanto invece una strategia paradossale che ci guidi a fronteggiare la paura, anzi ad accrescerla fino al punto di annullarla



Terapia psicologica Firenze