Anoressia Firenze Empoli Psicologo Anoressia sintomi cause Anoressia rimedi Firenze Empoli

Anoressia

Anoressia Firenze

Un disordine alimentare nasce quando una persona di fronte al piacere del cibo, anziché concederselo in maniera equilibrata inizia ad assumere un controllo rigido che si trasforma esso stesso nel problema. La caratteristica di 

questo disturbo costringe ad una lotta costante per mantenere un peso inferiore anche a quello minimo, con un costante timore di ingrassare e una alterazione dell’immagine corporea che porta a percepire il proprio corpo come più gonfio e goffo di quanto in realtà non sia.

In questi quadri clinici è presente amenorrea (assenza di mestruazioni), o ritardo del menarca. Spesso i soggetti affetti da questo disturbo, perlopiù di sesso femminile, anche se i casi di uomini sono in costante aumento, ricorrono all’ uso di qualsiasi ausilio possa concorrere alla riduzione del peso: diuretici, lassativi, l’over-exercising (svolgere un’eccessiva attività fisica per bruciare le poche calorie introdotte).

Le persone affette da anoressia tendono a socializzare il loro problema, in questo modo riescono a mantenere tutta l’attenzione centrata su di loro (vantaggio secondario del sintomo). Di frequente infatti si strutturano delle dinamiche  caratteristiche laddove un membro della famiglia è affetto da questo disturbo. In questi casi è opportuno procedere con un intervento sistemico e coinvolgere il sistema familiare per svelare queste dinamiche ed eliminare ad esempio il vantaggio secondario del sintomo qualora sia presente.

In Terapia Strategica l’intervento seguirà strade differenti a seconda che il paziente sia in età adolescenziale o adulta.





Anoressia Firenze